Benchè si assista alla caduta dei tabù legati alla repressione sessuale l’amore di coppia non è mai stata tanto in crisi. Secondo Rolando Toro un ruolo importante nell’alimentare tale fenomeno lo hanno avuto le distorsioni del femminismo altrettanto pericolose quanto il maschilismo che le ha precedute, passando così dal sostituire una nevrosi con un’altra e devitalizzando importantissime energie vitali legate alla femminilità e alla virilità.

La proposta della Biodanza per le coppie è finalizzata a ristabilire gli impulsi primordiali dell’eros, a partire dalla stimolazione dell’affettività e la sensibilità tattile viscerale, imprescindibilmente correlati, che rappresentano la fonte del desiderio e permettono di costruire e rinnovare l’intimità e l’amore nella coppia.

Si andranno così stimolando i processi vitali intrinseci a quella che Rolando Toro chiama la “coppia ecologica”, in grado di stimolare la liberazione di forze che esaltano la vita della coppia, e una comunicazione funzionale alla reciproca valorizzazione e riconoscimento.

Secondo Rolando Toro “la coppia ecologica è un sistema cosmico di gestazione che permette un rinforzo reciproco della vita”.

La coppia ecologica riflette un’autentica connessione con la vita e le sue funzioni originarie, espresse dall’intreccio delle dimensioni sessuale, affettiva, creativa e trascendente della vita.
Nella coppia ecologica ciascun partner è un detonatore che stimola la rinascita e la creazione permanente dell’altro, in un processo di reciproca esaltazione del progetto dell’altro e delle sue qualità.