Rolando Toro Araneda amava definire la Biodanza una poetica dell’incontro umano ma riteneva essenziale definirla anche da un punto di vista accademico. 

Biodanza è un sistema di integrazione umana, di rinnovamento organico, di rieducazione affettiva, di riapprendimento delle funzioni originarie della vita e di accelerazione dei processi integrativi in ambiente arricchito. Lo sviluppo delle potenzialità genetiche umane in un contesto di gruppo affettivamente integrato stimola il coraggio e la gioia di vivere”.

Intervista a Rolando Toro sull’Educazione Biocentrica